Brindisi, incendiata l’auto del sindaco

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

dalla Redazione

Incendiata l’auto del sindaco di Brindisi, Mimmo Consales (Pd). Le fiamme sono divampate nella tarda serata di ieri. Gli investigatori non hanno alcun dubbio: è stato un attentato intimidatorio. L’auto, una Ford Kuga, era parcheggiata per strada ed è andata distrutta nella parte anteriore. Ovviamente è stata aperta un’indagine. Nel giro di pochi minuti, l’area si è popolata di gente accorsa in strada per rendersi conto di persona di cosa fosse accaduto. In zona ci sono molte telecamere che potrebbero aiutare gli inquirenti a fare luce sull’accaduto. E a Brindisi continua il clima di terrore che va avanti ormai da qualche tempo. Ora davvero troppo.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

La balla degli italiani fannulloni

Ogni estate ha il suo tormentone musicale, ma quest’anno, con le discoteche ancora chiuse dobbiamo accontentarci di questo ritornello: “non ci sono lavoratori stagionali perché col Reddito di cittadinanza i giovani non vogliono più darsi da fare”. Su giornali e tv è questa la hit

Continua »
TV E MEDIA