Calabria, agguato in pieno giorno nel vibonese. Ucciso un trentenne a colpi di pistola. Si segue la pista della criminalità organizzata

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Un uomo di 30 anni, Antonio Corigliano, è stato ucciso in un agguato a Mileto, nel Vibonese. Secondo le prime ricostruzioni, la vittima si trovava a bordo della propria automobile, quando alcune persone si sono avvicinate sparando cinque colpi di pistola. L’uomo, un camionista già noto alle forze dell’ordine, è morto all’istante.  Sul posto sono intervenuti i carabinieri, che stanno raccogliendo le testimonianze. Nessuna pista è esclusa, ma le modalità dell’agguato fanno propendere gli investigatori per un omicidio riconducibile alla criminalità organizzata. Sul posto è intervenuta anche un’ambulanza del 118 per assistere la madre dell’uomo che, appresa la notizia, avrebbe accusato un malore.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

I politici in fila dalle Lobby

Nel Paese dove il re dei conflitti d’interesse, Silvio Berlusconi, può diventare Presidente della Repubblica, che speranza ha una legge che regoli sul serio i rapporti tra lobby, politica e affari? Se a qualcuno sfuggisse la risposta, è illuminante seguire l’iter parlamentare della norma che

Continua »
TV E MEDIA