Campidoglio, Marino vince le primarie

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

E’ Ignazio Marino il candidato del centrosinistra al Campidoglio. Il medico ha superato David Sassoli e Paolo Gentiloni alle primarie per i lcandidato sidnaco di Roma. Il vantaggio è stato chiaro quando era stato scrutinato appena il 10% dei seggi scrutinati. E proprio Sassoli ha chiamato immediatamente Marino per fargli i complimenti. “Adesso – gli ha detto al telefono – dobbiamo vincere la battaglia per il Campidoglio”.

Secondo quanto fanno sapere fonti vicine al comitato “Roma bene comune”, Marino avrebbe vinto con oltre il 50% di preferenze. Congratulazioni al medico sono arrivate per telefono o via Twiiter dal segretario del Pd, Pierluigi Bersani, da Nichi Vendola, Antonio Ingroia e dal presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, secondo il quale “La vittoria di Marino è un segnale straordinario e dà sostegno alla possibilità che Roma ha di voltare pagina”.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Gli inganni di Salvini e Renzi

Persa ogni vergogna, i Mattei sono arrivati al punto di venderci la loro cacca per cioccolata, spacciando con inarrivabile faccia tosta le rispettive disavventure giudiziarie per medaglie. Renzi la settimana scorsa ha fatto un discorso “altissimo” in Senato contro le distorsioni della magistratura politicizzata, dimenticandosi

Continua »
TV E MEDIA