Roma, turista belga denuncia di aver subito un tentativo di stupro sulle scale del Campidoglio. L’aggressore sarebbe un ragazzo israeliano. Ma sono tanti i nodi da sciogliere

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Altro tentativo di stupro nel centro di Roma. La denuncia è arrivata da una turista belga che ha raccontato di essere stata aggredita sulle scale del Campidoglio da un ragazzo israeliano. I vigili urbani della Capitale stanno ascoltando anche altre persone che avevano trascorso la serata in compagnia dei due ragazzi.

I due si sarebbero conosciuti nel corso della sera scorsa in un pub inglese di largo Argentina. La ragazza belga ha 23 anni e si trova a Roma in vacanza, mentre lui ha 26 anni e lavora in un’agenzia aerea che a sede a Fiumicino.

Dopo essersi conosciuti e aver fatto qualche chiacchiera i due ragazzi avrebbero deciso di fare una passeggiata tra via del Corso e piazza Venezia. Sulle scale del Campidoglio il ragazzo avrebbe tentato l’approccio respinto per due volte dalla ragazza che, dinanzi alle insistenze, ha cominciato a urlare. Immediato l’intervento della polizia municipale in servizio al Campidoglio.

Lui si è difeso sostenendo che la ragazza gli aveva già dato un bacio dopo aver parlato per tutta la sera. Lei non la pensa esattamente così. Le indagini accerteranno quanto accaduto.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

La balla degli italiani fannulloni

Ogni estate ha il suo tormentone musicale, ma quest’anno, con le discoteche ancora chiuse dobbiamo accontentarci di questo ritornello: “non ci sono lavoratori stagionali perché col Reddito di cittadinanza i giovani non vogliono più darsi da fare”. Su giornali e tv è questa la hit

Continua »
TV E MEDIA