Candidata di Fratelli d’Italia a Genova copia lo slogan di Nichi Vendola: bufera su Laura Gaggero

Candidata di Fratelli d'Italia a Genova
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Candidata di Fratelli d’Italia a Genova, è polemica: “L’originalità è l’arte di plagiare senza farsi scoprire”, diceva William Ralph Inge, plurivincitore del Premio Nobel della letteratura. Solo che ai tempi dei social, quando si plagia – alias si copia – senza alcun ritegno, viene spazzato via qualsiasi concetto di originalità. 

Candidata di Fratelli d’Italia a Genova: bella idea

E si scade nella figuraccia dura e pura. Come quella in cui è incappata l’assessora al Comune di Genova, Laura Gaggero, candidata alle prossime Comunali con Fratelli d’Italia, a sostegno del sindaco uscente, Marco Bucci. Il manifesto della campagna elettorale riprende pedissequamente quello della di Nichi Vendola, usato nelle prime Regionali vinte in Puglia. All’epoca presentò lo slogan che recitava “estremista”, ribaltando l’accusa che gli veniva rivolta dagli avversari. Nel manifesto c’era infatti l’aggiunta: “Nell’amore per la Puglia” (vedi foto). Gaggero ha giusto cambiato la collocazione geografica e, per fortuna, la fotografia. Per il resto lascia stupefatti la scelta di non cercare nemmeno una soluzione alternativa, un plagio con un pizzico di stile. 

And the winner is…

La copia integrale, come era immaginabile, non è passata inosservata a Proforma, l’agenzia di comunicazione pugliese che ideò la campagna per l’ex leader di Sel, e che si è affermata tra le più importanti di tutta Italia. “A 17 anni di distanza, la nostra campagna per Nichi Vendola continua ad essere scopiazzata a destra e a sinistra”, si legge sui loro profili social. 

Leggi anche: Italia Viva a Genova appoggia il candidato di Destra: alle elezioni amministrative 2022 Matteo Renzi getta la maschera