Capuozzo come Marino. Colpo di teatro della sindaca di Quarto che ritira le dimissioni: “Ci ho ripensato”

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Il colpo di teatro di Rosa Capuozzo è arrivato in conferenza stampa questo pomeriggio, quando il primo cittadino dimissionario di Quarto (Napoli) ha annunciato di ritirare le dimissioni. Voci confermate quelle che ormai si rincorrevano da giorni. La sindaca, ex grillina, si era dimessa il 21 gennaio scorso in seguito alla diffusione delle notizie su presunte infiltrazioni camorristiche. La Capuozzo ci prova ora ad andare avanti con numeri estremamente risicati visto che da ora per non cadere dovrà contare sui voti delle opposizioni. “In questo consiglio non ci sono più partiti, ma solo cittadini eletti dal popolo”, ha affermato la Capuozzo in conferenza stampa, “”In queste settimane ho ricevuto diverse richieste perché ritirassi le dimissioni. Perciò ho deciso di restare. Così difendo la mia città”.

L’ESPULSIONE DAL MOVIMENTO – L’atto odierno rappresenta anche un guanto di sfida lanciato al Movimento 5 Stelle che l’ha espulsa senza farsi troppi problemi. Rosa Capuozzo è stata cacciata dai pentastallati dopo che non ha accolto la richiesta arrivata dal blog di Beppe Grillo di dimettersi e di far tornare alle elezioni l’unica cittadina campana governata dal Movimento 5 Stelle, finita nella bufera per l’indagine sulle infiltrazioni camorristiche nell’amministrazione comunale che, in precedenza, aveva portato alle dimissioni di un assessore Giovanni De Robbio, eletto con i pentastellati.