Carcere duro per Carminati. Il ministro Orlando dispone il 41 bis per l’ex Nar ritenuto uno dei capi dell’organizzazione criminale di Mafia Capitale

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Disposto il 41 bis per Massimo Carminati. Il ministro della Giustizia, Andrea Orlando, ha scelto il carcere duro per l’ex Nar ritenuto uno dei vertici dell’organizzazione di Mafia Capitale e arrestato ad inizio del mese di dicembre. Carminati è detenuto nel carcere di Tolmezzo in provincia di Udine per motivi di sicurezza. La richiesta del carcere duro per Carminati era stata avanzata lunedì dalla Procura di Roma che sta coordinando le indagini.