Caso Regeni, Salvini: “Governo e Camere stanno facendo il massimo. Poi purtroppo governiamo in Italia e non in Egitto”

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

“Sul caso Regeni credo che il governo, con tutti i suoi esponenti e il Parlamento, con tutti i suoi esponenti di maggioranza e opposizione, stiano facendo il massimo. Poi purtroppo governiamo in Italia e non in Egitto”. E’ quanto ha detto il ministro dell’Interno, Matteo Salvini, rispondendo a chi gli domandava di commentare le ultime notizie sulla prossima iscrizione nel registro degli indagati di alcuni poliziotti e agenti segreti egiziani per il sequestro e l’omicidio del ricercatore italiano.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Per la sinistra dei Tafazzi non c’è cura

Inutile nascondersi dietro alibi o rimpianti: il vaccino per il Covid l’hanno trovato ma per l’autolesionismo della Sinistra non c’è cura. A destra, dove Salvini e Meloni non si parlano e Forza Italia ormai ha poco da dire, come al solito si presenteranno con candidati

Continua »
TV E MEDIA