Cattiva scuola. Schiaffi e percosse in una classe delle elementari nel casertano. Maestra finisce ai domiciliari

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Alunni delle scuole elementari presi a schiaffi dalla maestra nel casertano. Purtroppo si tratta solo dell’ultimo episodio di una lunga serie in cui un’insegnante perde le staffe e se la prende con un ragazzo. Le violenze, fatte di schiaffi, strattoni, percosse al capo e tirate di capelli, nella scuola Falcone di Recale, nel Casertano. La maestra si trova adesso agli arresti domiciliari con le accuse di maltrattamenti e lesioni ai danni di minori.  Le indagini dei carabinieri sono partite da segnalazioni di genitori e della dirigente dell’istituto e coprono un periodo che va da ottobre 2015 fino allo scorso mese di marzo. Le violenze sono state documentate dalle telecamere. C’è anche un giovane ferito che ha riportato lesioni alla spalla per uno strattone.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Quell’asse Draghi-Renzi sui Servizi

A volte guarda che strane le coincidenze! Il direttore del Dis (il coordinamento dei Servizi segreti) Gennaro Vecchione informa il Copasir, cioè il Parlamento, che lo 007 Marco Mancini ha incontrato Matteo Renzi nell’autogrill di Fiano Romano senza informare i superiori, e 48 ore dopo

Continua »
TV E MEDIA