Chi è il prof. Parisi. Ideatore dei Navigator. Oggi a capo dell’Anpal: “Il Reddito di cittadinanza dovrà abbassare il tasso di disoccupazione”

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Il Reddito di cittadinanza, oltre agli assegni, dovrà portare a lavoro ed assunzioni. Bisogna abbassare il tasso di disoccupazione e mettere in moto l’economia. Parola di Domenico Parisi, professore italo-americano che arriva dagli Usa (anzi, dal profondo Sud degli Stati Uniti) su chiamata di Luigi di Maio e nominato a capo dell’Agenzia nazionale per le politiche attive del lavoro. Sarà lui a costruire pezzo per pezzo il nuovo welfare M5S, facendo incontrare domanda e offerta di lavoro “in tempo reale”. Parisi si è già confrontato con i deputati della commissione Lavoro della Camera, promettendo che ascolterà tutti: lui stesso, prima di tutto, si definisce scienziato e professore, addetto ad attuare normative ed algoritmi lasciando ad altri il compito di decidere a livello politico.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

La balla degli italiani fannulloni

Ogni estate ha il suo tormentone musicale, ma quest’anno, con le discoteche ancora chiuse dobbiamo accontentarci di questo ritornello: “non ci sono lavoratori stagionali perché col Reddito di cittadinanza i giovani non vogliono più darsi da fare”. Su giornali e tv è questa la hit

Continua »
TV E MEDIA