Cinema a 2 euro per altri tre mesi. Arriva la proroga di Franceschini. E a marzo tanti nuovi titoli italiani in sala

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

La notizia attesa è arrivata direttamente dal ministro dei Beni Culturali, Dario Franceschini. Il progetto del cinema a euro, il secondo mercoledì del mese, è stato prorogato per altre tre mensilità. Il Mibact vuole così continuare a permettere anche a chi ha inferiori possibilità economiche di frequentare le sale cinematografiche. Quindi cinema a 2 euro l’8 marzo, il 12 aprile e il 10 maggio. Poi si vedrà. E non sono affatto escluse ulteriori proroghe visto che il progetto sta riscuotendo un enorme successo come testimoniano le sale cinematografiche piene all’inverosimile. L’annuncio è arrivato con un tweet di Franceschini: “Prorogato per tre mesi #cinema2day! L’8 marzo, il 12 aprile e il 10 maggio ancora al CINEMA con 2euro. Grazie a produttori, distributori e esercenti”. E a marzo arriveranno nelle sale tantissimi e attesissimi titoli italiani.

 

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Quel bivio tra il M5S e il Ponte sullo Stretto

Nei sondaggi della Ghisleri e Pagnoncelli non c’è traccia, ma in Italia non c’è partito che sta crescendo più di quello del cemento. I soldi del Recovery Plan permetteranno di aprire cantieri ovunque, e come da tradizione c’è la fila per costruire quello che capita,

Continua »
TV E MEDIA