Con le pinne, i fucili e le pecore. Succede al mare a Torvaianica: un 55enne di Pomezia la teneva al guinzaglio, come un animale domestico

L'animale era in spiaggia a Torvaianica, al guinzaglio di un 55enne di Pomezia che la tiene come animale domestico.

Chi l’ha detto che una pecora non possa prendere il sole. A Torvaianica succede anche questo. Non fa niente per il pelo lanoso. D’estate il mare è sempre il mare. Non è una allucinazione ma è esattemente quello che è successo, domenica 3 luglio, sul tratto di arenile sul lungomare delle Sirene. L’animale era in spiaggia, al guinzaglio, di un 55enne di Pomezia che la tiene come animale domestico, come dimostra la foto pubblicata dalla pagina Facebook “Welcome to Favelas”:

Con le pinne, i fucili e le pecore. Succede al mare a Torvaianica: un 55enne di Pomezia la teneva al guinzaglio, come un animale domestico

pecora

Una scena abbastanza surreale tanto che i bagnanti hanno allertato la Polizia Locale. L’uomo è stato sanzionato dai vigili urbani di Pomezia. Il caso è stato segnalato alla Asl di competenza per i successivi controlli.

Pubblicato il - Aggiornato il alle 11:07
Seguici su Facebook, Instagram e Telegram