Scambi di favori con i clan, condannato Alfonso Papa. Secondo i giudici l’ex parlamentare Pdl si adoperò per aiutare imprenditori vicini alla camorra

ALFONSO PAPA
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Sulla vicenda dei presunti favori in cambio di denaro e utilità che ha travolto l’ex parlamentare Alfonso Papa, è arrivata la parola fine. La quarta sezione del Tribunale di Napoli, presieduta dal giudice Anna Laura Alfano, ha condannato a 4 anni e 6 mesi di reclusione l’ex parlamentare del Popolo della Libertà, e a 2 anni e 8 mesi il padre, Giovanni Papa.

ùSi tratta del procedimento nato dall’inchiesta della Procura di Napoli che, nel 2014, ha portato a galla presunti favori in cambio di denaro e altre utilità agli imprenditori Angelo e Roberto Grillo, ritenuti vicini al clan camorristico dei Belforte. Fatti per i quali i due imputati sono stati ritenuti colpevoli del reato di concussione, aggravato dall’aver agevolato un’associazione mafiosa. Nel medesimo procedimento il gup, oltre a disporre l’interdizione dai pubblici uffici per 5 anni nei confronti di Alfonso, ha assolto l’ex parlamentare del Pdl, “perché il fatto non sussiste”, da alcuni episodi ai danni di altri due titolari d’impresa.

L’ARRESTO. Proprio i Grillo, imprenditori attivi nel settore dei servizi di pulizia, sono finiti più volte nei guai con la Giustizia. Indagando sui loro affari, la Guardia di Finanza finiva per scoprire i legami con Alfonso e Giovanni Papa. Un coinvolgimento che convinse la Procura di Napoli, nel luglio 2014, a chiedere e ottenere il loro arresto con Alfonso che finì in carcere mentre al padre vennero inflitti i domiciliari.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

I finti miracoli di Gualtieri

Facciamolo santo subito. E visti gli ultimi miracoli, mettiamolo tra i beati che contano, minimo minimo alla destra del Padre. A Roberto Gualtieri, d’altra parte, i prodigi vengono così, naturali. Prendiamo la sporcizia di Roma. Aveva promesso una pulizia straordinaria a dicembre, e puntualmente il

Continua »
TV E MEDIA