Conflitto d’interessi al Tg1? La giornalista Claudia Mazzola candidata dai 5 Stelle al Cda Rai. Pd all’attacco: non può stare nella redazione politica

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Scoppia il caso della giornalista Claudia Mazzola, candidata dal M5S al Cda Rai (non eletta) e giornalista del Tg1. Aperto dai dem in Vigilanza, Michele Anzaldi e Davide Faraone, con un’interrogazione al presidente e al dg della Rai per “sapere quali iniziative l’azienda intenda intraprendere per tutelarsi dal palese conflitto di interessi della cronista politica del Tg1 Claudia Mazzola nel rapporto con il Movimento 5 stelle, partito di Governo, perché Mazzola non sia stata destinata immediatamente ad altra redazione diversa da quella politica subito dopo la presentazione della candidatura al Cda e perché tale cambio, a maggior ragione, non sia stato ancora effettuato oggi’’. E come la Rai “intenda tutelare il pluralismo e la correttezza dell’informazione del primo telegiornale”.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

La solita Lega di Lotta e di Governo

Con la maggioranza gialloverde aveva fatto incassare bene al botteghino elettorale. Quindi niente di strano se torniamo a vedere il film della Lega di lotta e di governo. Il copione è sempre lo stesso. Salvini promette cose impossibili, illudendo un’Italia stremata dalle misure anti-Covid che

Continua »
TV E MEDIA