Contagi di nuovo in aumento. Individuati 379 positivi nelle ultime 24 ore, 262 dei quali in Lombardia. Continuano a scendere i ricoverati nelle terapie intensive

dalla Redazione
Cronaca

Sono 379 i nuovi casi di contagio da Coronavirus registrati nelle ultime 24 ore, 252 dei quali registrati in Lombardia. Il totale dei pazienti ancora positivi è di 30.637, con una decrescita di 1.073 assistiti rispetto a ieri. Tra gli attualmente positivi, riferisce il bollettino giornaliero del Dipartimento della Protezione civile, 236 sono ricoverati nelle terapie intensive (-13 rispetto a ieri), 4.131 sono degenti con sintomi nei reparti ordinari (-189), 26.270, pari all’86% del totale, si trovano, invece, in isolamento domiciliare senza sintomi o con sintomi lievi. Rispetto a ieri i deceduti sono 53 in più e portano il totale a 34.167. Il numero complessivo di guariti e dimessi sale a 171.338 (+1.399).

I nuovi casi di contagio crescono, in particolare, in Lombardia, con un incremento, sempre rispetto a ieri, di 252 positività contro le 99 di ieri, mentre calano i decessi, oggi 25 rispetto ai 32 di mercoledì. L’aumento dei positivi, si evince dai dati forniti dalla Regione, potrebbe essere legato anche a un maggior numero di tamponi effettuati: 13.376 (per un totale complessivo di 858.994), mentre ieri erano 9.305, con un rapporto di 1,9% rispetto ai casi positivi riscontrati (ieri il rapporto era del 1,1%).

Nel dettaglio (qui la mappa dei contagi), i casi attualmente positivi sono: 17.340 in Lombardia, 3.183 in Piemonte, 2.000 in Emilia-Romagna, 922 in Veneto, 521 in Toscana, 250 in Liguria, 2.517 nel Lazio, 902 nelle Marche, 610 in Campania, 467 in Puglia, 71 nella Provincia autonoma di Trento, 849 in Sicilia, 112 in Friuli Venezia Giulia, 539 in Abruzzo, 99 nella Provincia autonoma di Bolzano, 26 in Umbria, 43 in Sardegna, 6 in Valle d’Aosta, 52 in Calabria, 116 in Molise e 12 in Basilicata.