Conte ai sindacati: “Blocco licenziamenti prolungato fino a marzo. La cassa Covid sarà gratuita per i datori di lavoro”

dalla Redazione
Politica

“Stiamo vivendo una situazione complessa, con tanta preoccupazione e sofferenza. Per questo il governo ritiene di dover fare uno sforzo finanziario ulteriore e dare un messaggio a tutto il mondo lavorativo di certezza e sicurezza”. E’ quanto ha detto il premier Giuseppe Conte incontrando i leader di Cgil, Cisl e Uil. Conte ha quindi annunciato che “il blocco dei licenziamenti viene prolungato alla fine di marzo” e che “la cassa covid sarà gratuita per i datori di lavoro”. “Cercheremo di preservare i livelli occupazionali” ha aggiunto il presidente del Consiglio nel corso dell’incontro con i sindacati. “Offriamo un orizzonte certo – ha aggiunto Conte – a tutti i lavoratori italiani. Condividiamo il fatto -che sia il momento di dare un segnale di sicurezza a tutto il mondo del lavoro”.