Conte eletto presidente del M5S con oltre 62mila voti. “Metterò tutto il mio impegno per non deludere le vostre aspettative e per restituire la massima dignità alla politica, con la P maiuscola”

Reddito di cittadinanza Conte
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Nel Movimento 5 Stelle inizia ufficialmente l’era Giuseppe Conte. Al termine della due giorni di voto on-line sulla nuova piattaforma Skyvote, gli iscritti al M5s hanno scelto l’ex premier quale nuovo presidente con 62.242 sì, pari al 92,8% di chi ha partecipato alla votazione (67.064 sui 115.130 aventi diritto). Hanno votato no in 4.822 (il 7,19%).

“Visto il risultato e quanto prevede lo Statuto, proclamo primo presidente del Movimento 5 Stelle Giuseppe Conte”, afferma Vito Crimi, presidente del Comitato di Garanzia del M5s.

“Metterò tutto il mio impegno per non deludere le vostre aspettative e per restituire la massima dignità alla politica, con la P maiuscola”, le parole di Conte nel corso di una diretta Facebook (qui il video). “Questi appuntamenti – ha aggiunto l’ex premier – si stanno rilevando una grande occasione di partecipazione democratica. Il quorum elevatissimo mi trasmette una grande energia e una grande responsabilità”.

“La politica – ha detto ancora Conte -, e l’ho scoperto personalmente, è un impegno nobile, nobilissimo. Non lasciamolo a chi lo intende solo come mezzo per fare carriera e appagare ambizioni personali. Partecipiamo tutti a questa grande intrapresa, con la forza e l’entusiasmo di cui ciascuno di noi p capace. Applichiamoci con la testa e il cuore, lavoriamo con il sorriso per il bene dell’Italia, dei nostri figli, dei nostri nipoti”.

“Il nostro è progetto politico forte – ha detto ancora Conte -, che punta agli obiettivi globali del 2030 e del 2050 ma che non vuole affatto trascurare le urgenze e il presente e che mira a coinvolgere una platea di cittadini molto più ampia di quello attuale. Non coinvolgeremo solo i gruppi territoriali e i forum tematici, che ricordo sono aperti anche ai non iscritti. Da settembre io girerò tutta Italia, avremo così la possibilità di arricchire il nostro programma direttamente con i vostri contributi. Spero che già a fine anno avremo il più partecipato e importante programma di governo che sia mai stato elaborato”.

“L’intenso lavoro di questi ultimi mesi – aggiunge Conte – ha dato i suoi frutti e adesso possiamo partire da una base solida. Abbiamo uno Statuto ben articolato, una Carta dei principi e dei valori che definisce in modo chiaro il nostro orizzonte ideale. Anche la mia indicazione come presidente del nuovo corso del Movimento ha avuto il conforto della stragrande maggioranza dei votanti con un quorum elevatissimo che mi trasmette grande energia e grande responsabilità. Avverto grande entusiasmo e grande voglia di partecipazione”.