Conte serra le fila di M5S in vista del passaggio in Aula della riforma Cartabia. Intanto lunedì gli iscritti voteranno lo Statuto

M5S Conte
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Dopo l’okay in Consiglio dei ministri, la riforma Cartabia si appresta ad arrivare alla Camera. Proprio in vista di questo atteso appuntamento, il premier Giuseppe Conte ha convocato per domani la riunione congiunta del Movimento 5 Stelle. Stando a quanto si apprende, il meeting sarà in conference call e vedrà impegnati sia i deputati che i senatori di M5S. Un incontro necessario, il cui inizio sarà alle 18.30, per fare il punto sulla situazione e serrare le fila in vista del dibattito sulla riforma.

URNE APERTE SU SKYVOTE. Intanto la prossima settimana sarà vitale per il Movimento targato Conte. Da lunedì si apriranno le urne virtuali, sulla nuova piattaforma SkyVote, in cui gli iscritti potranno votare il nuovo Statuto preparato dal leader in pectore. Termine ultimo per esprimere la propria preferenza saranno le ore 22 di martedì. Poco dopo, secondo quanto si apprende, saranno diramati gli esiti della votazione che se avranno superato il quorum di partecipazione, ossia la maggioranza assoluta degli iscritti, porteranno al verdetto. In caso contrario, com’è probabile che sarà visto che mai in passato è stato raggiunto il quorum, ci sarà un secondo turno dove basterà la maggioranza dei voti a prescindere dal numero di partecipanti. Seconda tornata che vedrà l’apertura delle urne dalle 10 alle 22 del 5 e 6 agosto.