Coronavirus, dal Governo nuove misure restrittive. Stop alle attività all’aperto. Lo sport si potrà praticare da soli. Nei festivi vietati gli spostamenti verso le seconde case. Chiusi parchi, giardini e aree gioco

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Nuova stretta del Governo per fermare la progressione dei contagi da coronavirus. Tra le misure della nuova ordinanza, sarà consentito solo lo sport all’aperto da soli e solo se vicino alla propria abitazione. Stop agli spostamenti verso le seconde case nei giorni festivi. Stop anche alle attività ludiche e ricreative all’aperto. La nuova ordinanza sarà in vigore da domani e fino al 25 marzo. Sarà vietato, inoltre, l’accesso a parchi, ville, giardini pubblici e aree gioco.  “È necessario fare ancora di più per contenere il contagio. Garantire un efficace distanziamento sociale è fondamentale per combattere la diffusione del virus. Il comportamento di ciascuno è essenziale per vincere la battaglia” ha detto il ministro della Salute, Roberto Speranza, dopo avere firmato la nuova ordinanza (eccola qui) con l’allargamento delle misure restrittive.

“Da domani – ha detto, invece, il ministro alle politiche giovanili e allo sport Vincenzo Spadafora – saranno chiusi parchi, ville e giardini, e abbiamo chiarito ancora meglio che l’attività motoria è possibile farla solo vicino casa e individualmente. Non abbiamo vietato del tutto l’attività fisica perché ci sono persone che ne hanno necessità per patologie particolari. L’appello è di evitare la corsetta mattutina o serale se non è necessaria per la salute. Ancora in queste ore ci arrivano testimonianze di atti di irresponsabilità e di assembramenti di persone. Tutti dobbiamo capire che è necessario qualche sacrificio. Dobbiamo fermarci tutti senza alcuna eccezione”.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Adesso basta errori sul virus

Cantano vittoria come se avessero ottenuto chissà cosa, ma l’Italia che comincia a riaprire dal 26 aprile non è un successo delle destre. Con le solite balle a uso elettorale, Salvini & company da ieri stanno ingolfando i social per intestarsi il ritorno alla normalità

Continua »
TV E MEDIA