Coronavirus, il bollettino di oggi: 1.648 nuovi contagi e 24 morti. Via libera del Cts ai tamponi rapidi anche nelle scuole

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Sono 1.648 (ieri erano 1.494) i nuovi casi di Coronavirus registrati nelle ultime 24 ore, a fronte di 90.185 tamponi, e 24 (ieri erano 16) i decessi che portano il totale delle vittime dall’inizio dell’epidemia a 35.875. Il totale dei dimessi/guariti è di 226.506 (+1.316), mentre gli attualmente positivi sono 50.630 (+307).

I malati ancora ricoverati con sintomi, secondo quanto riferisce il bollettino giornaliero del ministero della Salute, sono 3.048 (+71), di questi 271 (+7) si trovano in terapia intensiva, mentre in isolamento domiciliare, asintomatici o con sintomi lievi, ci sono 47.311 persone. La regione dove è stato registrato il maggior numero di nuovi casi è la Campania (286), seguita da Lazio (219), Lombardia (203), Sicilia (163) e Veneto (140).

Il Comitato tecnici scientifico ha dato via libera all’utilizzo dei tamponi rapidi, come già avviene negli aeroporti, anche nelle scuole per la sola attività di screening. “E’ passato un mese e mezzo da quando abbiamo cominciato ad utilizzarli – ha detto questa mattina il ministero della Salute Roberto Speranza proprio parlando dei test rapidi – e ci sono numeri significativi sull’affidabilità. Stiamo cominciando a pensare di estenderne l’uso anche in altre sedi come nelle scuole e cercando di capire se i test salivari sono affidabili”.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Ci mancava il regalo ai mafiosi

Partito come un venticello, il soffio della restaurazione sta diventando un tornado. Draghi a Palazzo Chigi ne è di per sé il sigillo di garanzia, ma siccome il suo è definito da stampa e poteri forti il “Governo dei migliori”, c’è chi ha deciso di

Continua »
TV E MEDIA