Coronavirus, rientrati gli 8 italiani evacuati da Wuhan. Sono stati trasferiti alla Cecchignola. Domani vertice a Palazzo Chigi per fare il punto sull’emergenza

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

E’ atterrato intorno alle 14 all’aeroporto militare di Pratica di Mare l’aereo proveniente dalla base britannica di Brize Norton, con a bordo 8 italiani provenienti da Wuhan, la regione focolaio del coronavirus 2019-nCov. Dopo i primi controlli, sono stati trasferiti all’ospedale militare del Celio a Roma per la quarantena. Gli italiani erano arrivati in mattinata a Brize Norton a bordo di un aereo proveniente da Wuhan con 200 persone. Sono tutti in buone condizioni “Quanto è stato fatto – ha detto il capo dell’Unità di crisi alla Farnesina, Stefano Verrecchia – è il frutto di una proficua collaborazione internazionale fra i Paesi, andata a buon fine. Un ringraziamento particolare va all’autorità britannica”. Si svolgerà domattina alle 10.30 a Palazzo Chigi un tavolo interministeriale sul Coronavirus. Alla riunione, che sarà presieduta dal presidente del Consiglio Giuseppe Conte, parteciperanno i ministri competenti, tra cui Roberto Speranza e Luigi Di Maio, e il commissario per l’emergenza Angelo Borrelli.