Costa Concordia, trovato un corpo. Dovrebbero essere i resti di Russel Rebello, il membro dell’equipaggio ancora disperso. L’abbigliamento sembrerebbe compatibile. Ora l’analisi del Dna

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

I sub hanno individuato questa mattina dei nuovi resti, sotto al ponte 3 della Costa Concordia, che sembrerebbero essere di Russel Rebello, il membro dell’equipaggio ancora disperso dopo il naufragio all’isola del Giglio. L’abbigliamento sembrerebbe compatibile con quello che indossava il cameriere indiano. Per la conferma si attende l’analisi del Dna. I resti, secondo quanto appreso, sono in avanzato stato di decomposizione. Ancora dispersa, invece, l’ultima delle 32 vittime del disastro, Maria Grazia Trecarichi.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Quell’asse Draghi-Renzi sui Servizi

A volte guarda che strane le coincidenze! Il direttore del Dis (il coordinamento dei Servizi segreti) Gennaro Vecchione informa il Copasir, cioè il Parlamento, che lo 007 Marco Mancini ha incontrato Matteo Renzi nell’autogrill di Fiano Romano senza informare i superiori, e 48 ore dopo

Continua »
TV E MEDIA