Covid, si parte con la quarta dose per over 60 e l’aumento dei contagi si dimezza

Covid, quarta dose al via: la notizia è stata data dal Ministro della Salute Roberto Speranza che ha sottolineato di tenere allerta alta.

Covid, quarta dose: il Ministro della Salute Roberto Speranza ha dichiarato che si proseguirà con la campagna vaccinale per i cittadini over 60. Nei prossimi giorni, le Regioni dovranno organizzarsi con i vari hub vaccinali.

Covid, si parte con la quarta dose per over 60 e l’aumento dei contagi si dimezza

Covid, si parte con la quarta dose per over 60

La Commissione tecnico scientifica e l’Agenzia italiana del farmaco si sono riunite per dare il definitivo avvio alla quarta dose per over 60 in Italia. Anche il Ministro della Salute Speranza ha dato la notizia: “Apriremo immediatamente sui nostri territori la somministrazione della quarta dose anche alle persone sopra i 60 anni”. Dunque, al via la campagna vaccinale per la quarta dose: “La campagna vaccinale partirà immediatamente – ha dichiarato il ministro della Salute–  Già nelle prossime ore saranno pubblicate la circolare e le indicazioni a tutte le Regioni per procedere con la quarta dose. Partiremo nei prossimi giorni”. Inoltre, il ministro, intervenendo al congresso della Uil Pensionati, ha aggiunto: “Guai a pensare che la battaglia contro il Covid sia vinta, è ancora in corso e dobbiamo tenere un livello di attenzione e di prudenza”.

Mentre, per quanto riguarda la quarta dose per tutte le altre fasce d’età e categorie Ecdc e Ema sottolineano che “al momento, non ci sono prove chiare a sostegno della somministrazione di una seconda dose di richiamo a persone di età inferiore ai 60 anni che non sono a maggior rischio di malattie gravi. Né ci sono prove chiare a sostegno della somministrazione di un secondo richiamo precoce agli operatori sanitari o a coloro che lavorano in case di cura a lungo termine a meno che non siano ad alto rischio”.

L’aumento dei contagi si dimezza

Sul fronte contagi, si registra una notevole diminuzione: i nuovi casi di Covid-19 in Italia nelle ultime 24 ore sono 79.920 come riporta il bollettino del Ministero della Salute. La crescita si è dimezzata: dal +51% della settimana dal 27 giugno al 3 luglio si è passati al +25,2% della settimana dal 4 al 10 luglio. Il picco si avvicina e e la curva diventa meno ripida come sottolineano gli esperti. Ecco che i contagi tornano sotto la soglia dei 100 mila nelle 24 ore. In calo le vittime – 93 (ieri 105) – e il tasso di positività, che si attesta al 25,1% rispetto al 27% di ieri.

Leggi anche: Nuovo decreto per le accise e i salari, previsti oltre 10 miliardi: atteso l’incontro con i sindacati

Seguici su Facebook, Instagram e Telegram