Dall’Ue altri 6,5 miliardi di euro all’Italia per finanziare le Cig tramite il Sure. Von der Leyen: “Presto altri fondi. L’Europa è con voi”

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

L’Italia riceverà oggi altri 6,5 miliardi di euro sotto forma di prestiti dal programma europeo Sure per finanziare le Cig nazionali durante la pandemia. Ad annuncialo su Twitter è stata la presidente della Commissione Ue, Ursula von der Leyen. “Altri fondi arriveranno presto. L’Europa è con voi”, ha sottolineato von der Leyen. A fine ottobre, l’Italia aveva già ricevuto una prima tranche di prestiti dal Sure da 10 miliardi. “Con il fondo Sure proteggiamo le nostre imprese e i nostri lavoratori. Insieme ce la facciamo. L’Europa è la nostra comunità di destino” ha commentato il ministro degli Affari Europei, Vincenzo Amendola.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Adesso basta errori sul virus

Cantano vittoria come se avessero ottenuto chissà cosa, ma l’Italia che comincia a riaprire dal 26 aprile non è un successo delle destre. Con le solite balle a uso elettorale, Salvini & company da ieri stanno ingolfando i social per intestarsi il ritorno alla normalità

Continua »
TV E MEDIA