David contro i bagarini. Arriva l’ordinanza del tribunale di Firenze: vietato usare l’immagine dell’opera di Michelangelo a fini commerciali

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Divieto di usare, su tutto il territorio italiano ed europeo, l’immagine del David di Michelangelo a fini commerciali: è quanto stabilisce, per la prima volta, l’ordinanza del tribunale di Firenze, che ha accolto la domanda dell’Avvocatura dello Stato contro le attività di una società, la Visit Today, che vendeva fuori dalla Galleria dell’Accademia di Firenze, biglietti a prezzo maggiorato utilizzando su volantini, documentazione promozionale e sito la fotografia del David.

L’ordinanza ‘antibagarini’ stabilisce che l’immagine del David non possa essere sfruttata a fini commerciali senza permesso della Galleria dell’Accademia, e senza il pagamento dunque dei diritti. “E’ un precedente e un modello: tanti altri musei, vittime della piaga della vendita di biglietti a prezzo maggiorato, possono ora intraprendere questa strada legale perchè il diritto vinca su quella che di fatto è una truffa verso i visitatori”, ha detto Cecilie Hollberg, direttrice del museo che ha promosso l’azione legale.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

La stampa e la sindaca deficiente

Le confidenze di Urbano Cairo ad alcuni tifosi del suo Torino hanno svelato cosa pensa questo editore (Corriere della Sera, La7 e altro ancora) della sindaca M5S Chiara Appendino, definita con fallo da Var, espulsione e retrocessione “deficiente”. Ma non c’è bisogno di videocamere nascoste o

Continua »
TV E MEDIA