De Luca vittima della Severino. Il sindaco di Salerno sospeso dalla carica di primo cittadino dopo la condanna in primo grado per abuso d’ufficio

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Dopo la condanna arriva la sospensione del sindaco di Salerno, Vincenzo De Luca. Solo due giorni fa il primo cittadino è stato condannato in primo grado a un anno per abuso d’ufficio per un’inchiesta sul termovalorizzatore di Salerno con interdizione dai pubblici uffici. Stamattina è stato sospeso con decreto firmato dal vice prefetto vicario di Salerno, Giovanni Cirillo, in applicazione della legge Severino. De Luca viene sostituito alla guida del Comune dal vicesindaco Vincenzo Napoli, da lui nominato appena due giorni fa poche ore prima della lettura della sentenza.