Di Battista lascia il Movimento cinque stelle. “Non ce la faccio a sostenere un governo con questi partiti. Non posso andare contro la mia coscienza”

ALESSANDRO DI BATTISTA
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Alessandro Di Battista lascia il Movimento cinque stelle. L’ex parlamentare pentastellato lo ha annunciato in serata con un video pubblicato sulla sua pagina Facebook.  “Da diverso tempo non sono in accordo con diverse scelte del M5s e non posso far altro che farmi da parte. Non parlerò più a nome del M5s anche perchè il M5s in questo momento non parla a nome mio” ha detto Di Battista. “Se un domani – ha aggiunto – la mia strada dovesse incrociarsi di nuovo con il M5s vedremo. Grazie a Beppe, è lui che mi ha insegnato a prendere posizione e delle scelte contro corrente. Oggi non posso far altro, non ce la faccio a sostenere un governo con questi partiti, non posso andare contro la mia coscienza”.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Gualtieri assente sulla legalità

Se non ci fosse da piangere sarebbe tutta da ridere l’ultima accusa del candidato dem al Comune di Roma, Roberto Gualtieri, contro la Raggi. Secondo l’ex ministro dell’Economia, la sindaca non è riuscita a sfrattare l’associazione di destra CasaPound dallo stabile che occupa abusivamente nel

Continua »
TV E MEDIA