Diamoci un taglio, Di Nicola (M5S) contro lo scandalo dei contributi figurativi: “Così i parlamentari, oltre al vitalizio, maturano pure la pensione per due terzi pagata dalla collettività”

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Mentre siedono sugli scranni parlamentari, oltre al vitalizio, deputati e senatori in aspettativa dal proprio lavoro per la durata del mandato continuano a maturare anche la pensione. Come? Con il meccanismo dei contributi figurativi, per un terzo a carico dell’eletto e per la restante parte della collettività. A spiegarlo, in un video pubblicato sulla sua pagina Facebook, è il senatore M5S, Primo Di Nicola, tra i primi a denunciare lo scandalo nel 1999 sulle pagine dell’Espresso. Un tema che anche La Notizia aveva già trattato nel 2018.