Disastro Germanwings, Lubitz provò a schiantarsi già nel volo di andata. Ma sulla manovra nessuno fa chiarezza

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Nuove ombre sullo schianto del volo della Germanwings partito da Barcellona e diretto a Dusseldorf. Corsa finita tragicamente contro le Alpi lo scorso 24 marzo. Andreas Lubitz, il co-pilota del volo, aveva provato all’andata la manovra di discesa a bassa quota. La stessa manovra che nel volo di ritorno è, purtroppo, riuscita. Il nuovo particolare viene fuori dal tabloid tedesco Bild, che cita il rapporto degli inquirenti francesi della Bea (l’autorità per la sicurezza al volo di Parigi) che verrà pubblicato nella giornata odierna. Lubitz avrebbe adottato anche in quell’occasione una discesa controllata senza alcuna giustificazione dal punto di vista aeronautico. Manovra non chiarita da nessuno.

SPARISCE IL MARCHIO
Addio al brand Germanwing da parte di Lufthansa. Il vettore tedesco confluirà in Eurowings, la piattaforma low cost per il lungo raggio per competere con i vettori del Golfo. Una decisione che era stata già presa prima del tragico schianto. La tragedia però avrebbe accelerato l’addio.