Dopo 10 anni di nulla la ministra della Salute Grillo lancia il Piano taglia-liste d’attesa. “Finalmente avremo regole più semplici e tempi certi per le prestazioni”

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Con l’approvazione del nuovo Piano per la gestione delle liste d’attesa (PNGLA) prende il via un percorso di avvicinamento della sanità pubblica verso i cittadini che si aspettava da tempo. Il Piano – si legge in una nota del ministero – mancava da 10 anni e non è stato mai monitorato e applicato. Questo ha compromesso l’intero sistema delle prestazioni e, nel tempo, consolidato le storture che sono sotto gli occhi di tutti. “Finalmente adesso avremo regole più semplici e tempi certi per le prestazioni che riportano il diritto alla Salute e quindi il cittadino al centro del sistema”, ha detto il ministro della Salute, Giulia Grillo. “Ho già dato mandato agli uffici del ministero per attivare al più presto l’Osservatorio Nazionale sulle Liste di Attesa che avrà un ruolo determinante”.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

La politica che ama il Medioevo

Va bene che la destra è conservatrice e quella italiana addirittura preistorica, ma quando ieri le cronache parlamentari narravano della Meloni che ha scritto a Salvini per accordarsi sui candidati alle amministrative non poteva che scapparci da ridere. Ma come: stanno sempre col telefonino in

Continua »
TV E MEDIA