Dramma a Latina, carabiniere spara alla moglie: lei è gravissima. Ora il militare si è barricato in casa e tiene in ostaggio le due figlie

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Un appuntato dei carabinieri in servizio a Velletri ma residente a Cisterna di Latina, al termine del servizio è tornato a casa e ha sparato alla moglie con la pistola d’ordinanza. La donna è in gravissime condizioni, a differenza di quanto comunicato inizialmente.

È stata trasportata con l’eliambulanza all’ospedale San Camillo di Roma. Il militare dell’Arma è attualmente barricato in casa dove tiene in ostaggio le sue due figlie. Sul posto i carabinieri del comando di Latina. Secondo una prima ricostruzione l’appuntato ha sparato durante una lite in strada. La coppia si sta separando.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

La politica che ama il Medioevo

Va bene che la destra è conservatrice e quella italiana addirittura preistorica, ma quando ieri le cronache parlamentari narravano della Meloni che ha scritto a Salvini per accordarsi sui candidati alle amministrative non poteva che scapparci da ridere. Ma come: stanno sempre col telefonino in

Continua »
TV E MEDIA