Droga e cellulari per i detenuti nel carcere di Velletri. Arrestate 14 persone. Coinvolti anche un agente della penitenziaria e un infermiere

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Droga e telefoni cellulari con schede telefoniche per i detenuti. I Carabinieri del Comando Provinciale di Roma hanno arrestato 14 persone ritenute responsabili di aver permesso l’introduzione nel carcere di Velletri della droga e dei telefonini. Coinvolti un agente della polizia penitenziaria e un infermiere in servizio nel carcere.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Quell’asse Draghi-Renzi sui Servizi

A volte guarda che strane le coincidenze! Il direttore del Dis (il coordinamento dei Servizi segreti) Gennaro Vecchione informa il Copasir, cioè il Parlamento, che lo 007 Marco Mancini ha incontrato Matteo Renzi nell’autogrill di Fiano Romano senza informare i superiori, e 48 ore dopo

Continua »
TV E MEDIA