È di Saman Abbas il cadavere ritrovato a Novellara

Un'anomalia dentaria ha permesso di identificare il corpo della 18enne pakistana Saman Abbas. Era stata uccisa il 30 aprile 2021.

Il cadavere ritrovato il 18 novembre 2022 a Novellara è di Saman Abbas, la 18enne pakistana scomparsa a maggio 2021 dopo aver rifiutato un matrimonio combinato.

È di Saman Abbas il cadavere ritrovato a Novellara

Un’anomalia dentaria ha permesso di identificare il corpo della 18enne pakistana Saman Abbas

“È stata identificata da un’anomalia dentaria, grazie a foto e video”, ha riferito l’avvocato Barbara Iannucelli, che assiste l’associazione Penelope ed è parte civile nel processo che a febbraio inizierà a carico di cinque familiari della giovane pachistana uccisa la notte del 30 aprile 2021.

“L’osso ioide è fratturato nella parte sinistra e sono necessari accertamenti istologici per stabilire se pre o post portem”, ha aggiunto ancora l’avvocato dell’associazione Penelope. La frattura dell’osso, nella parte anteriore del collo, avvalorerebbe l’ipotesi che Saman Abbas sia stata strangolata.

“Il cadavere è di Saman Abbas – ha spiegato ancora l’avvocato Iannucelli -: la dottoressa Cristina Cattaneo da questa anomalia dentaria ha proceduto all’identificazione di Saman attraverso la comparazione con video e foto della stessa, quindi non sarebbe nemmeno necessario il Dna e poi è stata trovata la frattura della parte sinistra dell’osso ioide, che presuppone un evento molto importante e un’azione meccanica sul collo, però bisogna capire con successivi approfondimenti istologici sulle ossa stesse se è una lesione pre o post mortem”.

Leggi anche: Saman Abbas, l’autopsia rivela una morte atroce: parla l’avvocato di parte civile

Pubblicato il - Aggiornato il alle 16:01
Seguici su Facebook, Instagram e Telegram