E’ stata fissata il 30 luglio la data dell’udienza in Cassazione per il porcesso Mediaset a carico di Silvio Berlusconi

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

E’ stata fissata il 30 luglio la data dell’udienza in Cassazione per il porcesso Mediaset a carico di Silvio Berlusconi. Gli avvocati, infatti, NIcolò Ghedini e Franco Coppi nel giugno scorso avevano presentato ricorso, arrivato oggi, alla suprema corte contro la sentenza con la quale la corte d’Apello di Milano ha confermato per l’ex premier la condanna a 4 anni di reclusione e a 5 di interdizione dai pubblici uffici. Berlusconi è stato condannato per frode fiscale. L’udienza, fissata prima del previsto, si celebrerà davanti alla sesta sezione penale.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Garantisti con tutti tranne che con Grillo

Se pensate che la bava alla bocca dei peggio giustizialisti sia vergognosa date prima un’occhiata al veleno dei meglio garantisti, di destra e di sinistra, difensori a oltranza della nipote di Mubarak e sostenitori di partiti dove più delinquenti arrestano più ne arrivano, e non

Continua »
TV E MEDIA