Effetto crisi per Scotti, Carlucci e Clerici

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

di Marco Castoro

Anche i divi della tv sono in crisi. Non i campioni come Fiorello, Paolo Bonolis, Carlo Conti, Massimo Giletti, Maria De Filippi e Fabio Fazio, ma quelli del ceto medio-alto. Un po’ come accade per gli italiani che sono alle prese con la busta paga. I divi del piccolo schermo, invece, devono vedersela con il termometro degli ascolti. Ebbene, da un po’ di tempo a questa parte, personaggi come Antonella Clerici, Milly Carlucci, Gerry Scotti, Rita Dalla Chiesa, Ficarra e Picone hanno perso molto del loro tradizionale pubblico. La terra dei cuochi e Altrimenti ci arrabbiamo non hanno bucato il video nella prima serata di Raiuno, il venerdì e il sabato. Facendo rimpiangere non poco Carlo Conti. La seconda puntata del programma condotto da Antonella Clerici è stata seguita da 3.337.000 ascoltatori, pari al 13.42% di share, un punto percentuale in meno rispetto all’esordio. È andata ancora peggio per l’ultima puntata di Altrimenti ci arrabbiamo con la vittoria di Tania Cagnotto, che ha ottenuto 2.782.000 telespettatori per uno share del 12%. D’accordo che si parla di sperimentazione ma una prima serata di Raiuno è sempre una prima serata. In pratica se in onda non ci sono né il commissario Montalbano né Nonno Libero, oppure un’altra fiction qualunque (visto che vanno tutte bene) Raiuno fatica a vincere il prime time. Programmi come Paperissima e Crozza nel paese delle meraviglie vanno a nozze contro la Clerici. Perfino Rex su Raidue fa la sua onesta figura. Al sabato sera invece Milly Carlucci è letteralmente uscita asfaltata contro gli Amici di Maria De Filippi. Va male anche Gerry Scotti nel preserale, il cui game show The money drop viene visto da quasi 2,5 milioni di telespettatori, ben due in meno rispetto al competitor di Raiuno, l’Eredità di Carlo Conti. Tra l’altro questa performance deludente di Scotti preclude anche al Tg5 delle 20 di competere contro i rivali del Tg1. In calo anche Striscia la notizia, che accusa il colpo quando in conduzione non c’è Ezio Greggio e nella tarda mattinata Forum di Rita Dalla Chiesa. Caterina Balivo stenta a decollare nel pomeriggio di Raidue, mentre si difendono bene Lorella Cuccarini e Barbara D’Urso. Va sempre forte la Vita in diretta. Non a caso… nella prossima stagione cambieranno i conduttori.