Elezioni suppletive a Roma, vince Gualtieri. Il ministro dell’Economia eletto deputato con oltre 20mila preferenze. Molto bassa l’affluenza alle urne

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Il ministro dell’Economia, Roberto Gualtieri, è stato eletto deputato alle elezioni suppletive per il collegio uninominale Roma 1 della Camera della XV circoscrizione Lazio 1. Sostenuto da Pd, Italia viva, +Europa, Leu e Azione, completato lo scrutinio delle 218 sezioni, l’esponente dem ha ottenuto 20.304 preferenze, raggiungendo il 62,24% dei voti. Dietro di lui si è piazzato il candidato del centrodestra, Maurizio Leo, sostenuto da Fratelli d’Italia, Lega, Forza Italia e Udc, che ha ottenuto 8.508 preferenze, arrivando al 26,08% dei consensi. Terza la candidata del M5S, Rossella Rendina, con 1.422 voti, che si è fermata al 4,36% delle preferenze. Tutti sotto il 3 per cento di preferenze gli altri quattro candidati: Marco Rizzo del Partito comunista al 2,6% con 855 voti; Elisabetta Canitano di Potere al popolo al 2,4% con 785 voti; Mario Adinolfi per il Popolo della famiglia all’1,3% con 432 voti; Luca Lo Muzio Lezza di Volt allo 0,9% con 316 voti. Bassa l’affluenza, che si è fermata al 17,66%. Su 186.234 aventi diritto, hanno votato 32.880 elettori. Sono stati 32.622 i voti validi, 73 le schede bianche, 185 le schede nulle. “E’ un successo che premia la coalizione, una vittoria che rafforza il governo” ha commentato il ministro.