Elicottero cade nel viterbese

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Un elicottero dell’esercito è caduto in zona Monte Marta, vicino a Viterbo. In quella zona l’Enel ha segnalato una linea elettrica aerea tranciata.

Il relitto è stato ritrovato con due persone morte. A bordo dell’elicottero dell’esercito caduto nel viterbese, un A206, in volo di addestramento c’era il generale Giangiacomo Calligaris, 57 anni, capo dell’aviazione dell’esercito. Insieme a lui sul velivolo un tenente colonnello di cui ancora non si è appreso il nome.

Il generale Giangiacomo Calligaris, 57 anni, napoletano, aveva assunto il comando dell’aviazione dell’esercito nel marzo 2013. Ha operato dall’Operazione “Joint Guardian” in Kosovo, all’Antica Babilonia in Iraq dove e’ stato vice-comandante dell’Italian Joint Task Force Iraq.