Emilia-Romagna, Bonaccini pronto a riaprire i negozi da domenica. “I numeri ci dicono che possiamo passare in zona gialla”

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

“Noi siamo zona arancione, ma i numeri ci dicono che possiamo passare in zona gialla, presumo la prossima settimana. Noi diventeremo zona gialla nei prossimi giorni”. E’ quanto ha detto a Omnibus il presidente della Regione Emilia Romagna, Stefano Bonaccini. “Credo che oggi decideremo di aprire i negozi già questa domenica – ha aggiunto il governatore emiliano -, visto che c’è una riduzione della curva, le cose vanno decisamente meglio”.

“Dobbiamo dare sempre più il senso di lavorare insieme tra Regioni e governo – ha detto ancora Bonaccini a proposito dei rapporti con l’Esecutivo -, spesso le polemiche rischiano di offuscare il lavoro che si fa, molto più unitario di quanto si pensi. Sarei per aprire le scuole anche a dicembre, ma su questi temi non si possono fare cose diverse tra regioni. Credo che di scuola si è parlato troppo poco: è socialità, relazioni, rischiamo di non comprendere fino in fondo il prezzo che stiamo facendo pagare ai ragazzi”.

Sull’ipotesi di aperture delle scuole nei weekend e in orari scaglionati, Bonaccini ha spiegato che “in fasi straordinarie si prendono anche misure straordinarie, qualche sacrificio per fare lezioni in presenza penso sia meglio”.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Gualtieri assente sulla legalità

Se non ci fosse da piangere sarebbe tutta da ridere l’ultima accusa del candidato dem al Comune di Roma, Roberto Gualtieri, contro la Raggi. Secondo l’ex ministro dell’Economia, la sindaca non è riuscita a sfrattare l’associazione di destra CasaPound dallo stabile che occupa abusivamente nel

Continua »
TV E MEDIA