Finita la pacchia per le auto senza assicurazione. Emendamento della Lega inasprisce le sanzioni. Saranno decurtati fino a 10 punti dalla patente. Sono circa 3 milioni

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Sono circa tre milioni le auto che in Italia circolano senza assicurazione. Ma, per contrastare il fenomeno, qualcosa si muove: le novità arrivano nel provvedimento di conversione in legge del Decreto Fiscale visto che al Senato è stata proposta una modifica al Codice della Strada all’articolo 193 con un emendamento presentato dalla Lega. In pratica le sanzioni di base rimangono invariate (da 841 a 3.287 euro) ma chi viene “beccato” al volante di una vettura senza copertura RcAuto si vedrà decurtati 5 punti dalla patente (10 per i neopatentai). E nel caso di recidiva, in un periodo di due anni, si prevede il raddoppio delle sanzioni amministrative, la sospensione della patente da uno a due mesi, oltre alla decurtazione di 5 punti dal permesso di guida per ogni violazione.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Quell’asse Draghi-Renzi sui Servizi

A volte guarda che strane le coincidenze! Il direttore del Dis (il coordinamento dei Servizi segreti) Gennaro Vecchione informa il Copasir, cioè il Parlamento, che lo 007 Marco Mancini ha incontrato Matteo Renzi nell’autogrill di Fiano Romano senza informare i superiori, e 48 ore dopo

Continua »
TV E MEDIA