Forza Italia al 17% in Basilicata. Berlusconi somma pere e mele e avverte Salvini: “Senza di noi il Centrodestra e la Lega, non vincono da nessuna parte”

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Silvio Berlusconi torna ad avvisare Matteo Salvini. “Senza Forza Italia il Centrodestra e la Lega, non vincono da nessuna parte…”. Lo scarno 9,14% ottenuto in Basilicata è stato decisivo, è il ragionamento del Cav, per battere M5S e Centrosinistra. Anche perché, è l’analisi che circola a Palazzo Grazioli, alla percentuale di Forza Italia vanno aggiunti i voti incassati dalle due liste civiche collegate al partito di Berlusconi: il 4,18% di Idea per un’altra Basilicata del senatore azzurro Quagliariello e il 3,97% della lista del presidente Basilicata Bardi Presidente. Voti che, sommati tra loro, porterebbero il partito del Cav al 17%. “Una quota determinate per il risultato finale, che Salvini non può far finta di non vedere”. Peccato che lo schema non sia replicabile a livello nazionale.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Quell’asse Draghi-Renzi sui Servizi

A volte guarda che strane le coincidenze! Il direttore del Dis (il coordinamento dei Servizi segreti) Gennaro Vecchione informa il Copasir, cioè il Parlamento, che lo 007 Marco Mancini ha incontrato Matteo Renzi nell’autogrill di Fiano Romano senza informare i superiori, e 48 ore dopo

Continua »
TV E MEDIA