Forza Italia boccia Mattarella. Scheda bianca anche alla quarta votazione. Gli azzurri contro il metodo del premier. Stop al Patto del Nazareno

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Corre verso la rottura il Patto tra Forza Italia e il Partito democratico. Forza Italia boccia il candidato al Colle Sergio Mattarella. E non solo per le prime tre votazioni. Anche per la quarta di sabato che potrebbe essere decisiva per eleggere il successore di Giorgio Napolitano. Alla quarta votazione saranno necessari 505 voti e, calcolatrice alla mano, il candidato del Pd e di Renzi dovrebbe farcela con l’ausilio degli altri piccoli partiti. Insomma c’è un margine di un’ottantina di voti per conquistare la soglia necessaria. Con un occhio sempre aperto verso possibili franchi tiratori. Ma con la certezza che ora il Patto del Nazareno è stato frantumato. Berlusconi, infatti, accusa: è Renzi che è venuto meno al Patto.