Giancarlo Coraggio eletto all’unanimità nuovo presidente della Corte Costituzionale. Amato resterà vice

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Giancarlo Coraggio è stato eletto all’unanimità nuovo presidente della Corte costituzionale.
Il nuovo presidente della Consulta ha scelto come suo vice Giuliano Amato. Per quest’ultimo si tratta di una conferma in quanto già a settembre era stato nominato vicepresidente. “Sono un po’ emozionato – ha detto il neo presidente della Consulta -, è una occasione particolare e guardando l’immagine di Enrico De Nicola mi sono detto se sono degno di tanto onore. Un grande e sentito ringraziamento ai colleghi che mi hanno eletto all’unanimità, non solo il riconoscimento alla mia anzianità ma anche di amicizia e stima. Dedico un pensiero a chi mi ha preceduto, a Mario Morelli e a Marta Cartabia, primo presidente donna, un fatto storico, lei è stata la portabandiera di un trend che si va consolidando, infatti oggi sono quattro le donne in Corte”.