Giornata positiva per le Borse europee

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Dalla Redazione

Chiusura positiva per Piazza Affari, nonostante le previsioni negative di Moody’s sull’economia italiana. Milano, al termine della contrattazioni odierne, ha guadagnato l’1,39% nel Ftse Mib, spinta dal contesto internazionale. Sul listino italiano luci puntate su Mps (a Siena si è riunita la deputazione generale della Fondazione Mps per la nomina del presidente e della deputazione amministratrice) e Fiat (la società ha comunicato che entro la prima settimana di settembre si conoscerà l’esito sull’esercizio del diritto di recesso dalla fusione con Chrysler).

Bene anche le altre Borse europee. Londra chiude guadagnando l’1%, Parigi l’1,2% e Francoforte l’1,9%. Alla chiusura dei listini del vecchio continente a Wall Street il Dow Jones è salito dello 0,3%, guadagnato l’1%, quella di Parigi l’1,2% e Francoforte l’1,9%. Alla chiusura dell’Europa, positiva anche Wall Street dove il Dow Jones sale dello 0,3%, l’S&P 500 dello 0,6% e il Nasdaq dello 0,9%.

Stabile lo spread tra Btp e Bund, che si attesta a 172 punti base.