Goggia d’oro. La sciatrice bergamasca vince la discesa libera dei Giochi Olimpici di Pyeongchang

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Una gara perfetta regala a Sofia Goggia la medaglia d’oro olimpica in discesa libera. La sciatrice italiana ha tagliato il traguardo con nove centesimi di vantaggio sulla Mowinckel e di 47 centesimi sulla Vonn. Fuori prima di arrivare al traguardo le altre tre italiane in gara, ovvero Nadia Fanchini, Federica Brignone e Nicol Delago.

Per l’Italia si tratta della terza medaglia d’oro alle Olimpiadi in Corea e della nona medaglia complessiva dei Giochi. La vittoria della Goggia entra nella storia anche perché si tratta della prima vittoria italiana di sempre nella discesa libera femminile. Il secondo in assoluto visto che nella discesa libera maschile si era imposto Zeno Colò a Oslo nel lontanissimo 1952.

Grande soddisfazione per la bergamasca dopo la delusione nel super gigante. Bergamo può fare di nuovo festa dopo la vittoria di Michela Moioli nello snowboard. L’altro oro è stato conquistato da Arianna Fontana nello short track.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Quell’asse Draghi-Renzi sui Servizi

A volte guarda che strane le coincidenze! Il direttore del Dis (il coordinamento dei Servizi segreti) Gennaro Vecchione informa il Copasir, cioè il Parlamento, che lo 007 Marco Mancini ha incontrato Matteo Renzi nell’autogrill di Fiano Romano senza informare i superiori, e 48 ore dopo

Continua »
TV E MEDIA