Grillo a Genova lancia i suoi 7 punti, ricorda Pertini e lancia un altro missile a Napolitano. Raccolti dalla piazza quasi 258 mila euro. GUARDA IL VIDEO

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Beppe Grillo nel Vaffaday 3 in piazza della Vittoria a Genova, dove Pertini tenne uno storico comizio, ha iniziato il suo discorso “Oltre” ricordando l’ex presidente della Repubblica: «È stato l’ultimo a parlare qui in piazza della Vittoria a Genova. Se fosse vivo verrebbe qui a parlare anche lui». Non è mancato l’attacco a Napolitano: «Si sono messi in tre a fare un governo in una notte, abbiamo pronto l’impeachment per Napolitano, se ne deve andare». «Se ne deve andare – ha aggiunto – si è raddoppiato la carica e ha distrutto i nastri con le intercettazioni con Mancino. Rimarrai solo Napolitano, tradirai da solo l’Italia».

dal Blog di Beppe Grillo

“Oggi i 200.000 di Genova, la mia città, mi hanno commosso. E’ stata una partecipazione popolare straordinaria, nonostante il freddo e la tramontana, a un evento reso possibile da 11.464 cittadini che hanno contribuito spontaneamente donando 257.767,77 euro. Questa giornata non la dimenticherò mai. Un grazie ad ognuno di voi. Grazie Genova”!

“I 7 punti della modesta proposta di Beppe Grillo:

– Referendum per la permanenza nell’euro
– Abolizione del Fiscal Compact
– Adozione degli Eurobond
– Alleanza tra i Paesi mediterranei per una politica comune finalizzata eventualmente all’adozione di un Euro 2
– Investimenti in innovazione e nuove attività produttive esclusi dal limite del 3% annuo di deficit di bilancio
– Finanziamenti per attività agricole finalizzate ai consumi nazionali interni
– Abolizione del pareggio di bilancio”.