Guerra in Ucraina, Di Maio: “I responsabili delle atrocità che stanno emergendo devono essere assicurati alla giustizia”

Guerra in Ucraina, Di Maio: "I responsabili delle atrocità che stanno emergendo devono essere assicurati alla giustizia".

“Nel 1949 abbiamo deciso di partecipare alla costruzione del Consiglio d’Europa con lo scopo di promuovere la democrazia, i diritti umani e lo stato di diritto nella Ue. Oggi l’illegale aggressione russa contro l’Ucraina e le atrocità a danno della popolazione ucraina che stanno emergendo e che condanniamo con fermezza e i cui responsabili devono essere assicurati alla giustizia minano tali principi”. È quanto ha detto il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, intervenendo al Forum sull’educazione alla cittadinanza e ai diritti umani in Europa con i giovani in corso a Torino.

PRESENTAZIONE XXXV RAPPORTO ICE E ANNUARIO 2021 ISTAT ICE

Guerra in Ucraina, Di Maio: “Condanniamo con fermezza l’illegale aggressione russa”

“Il focus sui giovani – ha sottolineato Di Maio – rappresenta uno dei pilastri della presidenza italiana. Non risparmiamo alcuno sforzo nella protezione dei diritti dei bambini e degli adolescenti e sentiamo viva la responsabilità di aiutarli a crescere come cittadini responsabili. In una fase storica in cui il nostro continente è chiamato a fronteggiare sfide enormi, dobbiamo essere pronti a lavorare insieme per costruire società inclusive e responsabili. Presto ospiteremo proprio a Torino una seduta del Consiglio d’Europa: sarà l’occasione per discutere del futuro Di questa nostra casa europea”.

Seguici su Facebook, Instagram e Telegram