Ha giurato al Quirinale la neo ministra dell’Istruzione Azzolina. “La scuola italiana funziona. Va migliorata, non stravolta”

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

“Ho giurato come Ministra dell’Istruzione nelle mani del Presidente della Repubblica. Da oggi comincia un lavoro nuovo al Ministero. Cambia il ruolo, aumentano le responsabilità, ma lo spirito è lo stesso: determinazione, ascolto, passione per un mondo che sento mio. E una convinzione: la scuola italiana funziona. Va migliorata, non stravolta. La scuola ha bisogno di cura, semplificazione, rapidità nelle decisioni, visione. E di concretezza” ha detto la neo ministra dell’Istruzione Lucia Azzolina.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Magistrati o politici double face

Milano e l’Italia che conta si cuociono le mani per applaudirlo, con la supplica di restare (leggi l’articolo). Tra pochi minuti alla Scala va in scena il Macbeth, e Shakespeare è inarrivabile nel farci riflettere sul prezzo del potere. Mattarella ringrazia e a quanto se

Continua »
TV E MEDIA