I consumatori italiani ci credono

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

La fiducia dei consumatori aumenta ad aprile fino a toccare il livello massimo da gennaio 2010. Lo rileva l’Istat che registra un balzo dell’indice a 105,4 da 101,9 del mese precedente.

A gennaio 2010 il dato aveva raggiunto 107,4. Quello di aprile è il secondo aumento consecutivo per il clima di fiducia che a marzo era tornato a crescere rispetto a febbraio. I progressi riguardano soprattutto la componente economica (che passa a 115,1 dal 108,1 di marzo) ma anche quella personale (a 100,6 da 98,8). Migliorano inoltre i giudizi sulle condizioni attuali e le attese sulla situazione economica del Paese e restano stabili le aspettative sulla disoccupazione. A livello territoriale il clima migliora in tutto il Paese.