I deputati Pdl vanno in Procura: intervenga Napolitano

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

“Noi abbiamo un interlocutore di cui ci fidiamo, che è il presidente della Repubblica e del Csm, Napolitano a cui affidiamo la nostra preoccupazione per questa emergenza democratica”. Lo ha detto il segretario del Pdl, Angelino Alfano, sulle scale del palazzo di Giustizia di Milano. Alfano seguito da un centinaio di parlamentari del Pdl è entrato in tribunale dove i giudici del processo Ruby sono in attesa dell’esito della visita fiscale al Cavaliere.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Le nomine per tutte le stagioni

Evitando le buche più dure – vedi le parole gravissime del sottosegretario Durigon – Draghi si tiene buono il Parlamento fotocopiando senza il fuoco di sbarramento visto con Conte la stessa prudenza sulla pandemia del suo predecessore. Merito di una situazione sanitaria che migliora, ma

Continua »
TV E MEDIA