I No Tav avvisano Conte: “Dimostra di non conoscere la determinazione del nostro movimento e sa che si creerà un problema di ordine pubblico”

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Il premier Giuseppe Conte “dimostra di non conoscere la determinazione del movimento No Tav”. E’ questa la conclusione di un messaggio che sta circolando in queste ore sui siti web di area, dopo l’intervento del presidente del Consiglio sul progetto Tav di ieri sera. Nel testo si legge, tra l’altro, che il presidente del Consiglio “sa che la Torino-Lyon non serve a nulla”, “sa che si creerà un problema di ordine pubblico”, “ha ben chiaro” che “perderà tanti voti e rispetto politico” ma “non conosce la determinazione del movimento No Tav”.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

I politici in fila dalle Lobby

Nel Paese dove il re dei conflitti d’interesse, Silvio Berlusconi, può diventare Presidente della Repubblica, che speranza ha una legge che regoli sul serio i rapporti tra lobby, politica e affari? Se a qualcuno sfuggisse la risposta, è illuminante seguire l’iter parlamentare della norma che

Continua »
TV E MEDIA